Laser scanner lidar

Il rilievo Laser Scanner Aviotrasportato (Airborne Laser Scanning) è un metodo rapido, accurato ed efficiente per l’acquisizione di dati 3D su vasta scala, come terreni agricoli, aree boschive ed urbane, stabilimenti industriali o rilievi rocciosi.

I LiDAR che utilizzano piattaforme aeree senza equipaggio offrono la possibilità di acquisire dati in aree pericolose e/o difficili da raggiungere, offrendo al contempo un eccellente rapporto costi-benefici per numerose applicazioni, ad esempio agricoltura di precisione, silvicoltura ed estrazione.

I LiDAR aerei sono estremamente versatili, perché possono essere agevolmente installati sia su drone sia su elicottero e aereo; inoltre utilizzano la più avanzata tecnologia di acquisizione ed elaborazione dei dati detta FULL WAWE FORM ANALYSIS, come quella della RIEGL.

La tecnologia Multiple-Target sviluppata da RIEGL  e già consolidata sui sistemi aviotrasportati, viene applicata per la prima volta sugli scanner terrestri, sui nuovi modelli di RIEGL.

Grazie a questa innovazione, ogni scansione raggiunge un livello di dettaglio e di completezza di informazioni acquisite mai raggiunto prima. Man mano che il fascio laser si allontana dal punto di emissione, esso si espande. Espandendosi è possibile che, durante la sua propagazione, l’impulso laser colpisca più oggetti e che quindi venga riflesso più volte provocando più impulsi di ritorno. Questo accade normalmente in vicinanza dei bordi degli oggetti, in presenza di recinzioni, vegetazione e di vetri.
Generalmente i laser scanner a tempo di volo permettono la sola misurazione del primo o dell’ultimo impulso di ritorno, a differenza della tecnica digitale Full 3D o multiple target, che esegue un’ analisi digitale di tutti i segnali di ritorno.

Questa nuova tecnica permette, finalmente, di attribuire il corretto significato al valore di riflettanza. Infatti fino ad oggi questo valore non era utilizzabile per definire le qualità dei materiali, essendo corrotto dalla distanza di misura e dall’angolo di incidenza subito dal raggio laser. Il laser con questa nuova tecnologia è in grado di superare molti ostacoli, quali la vegetazione, le recinzioni e di avere i migliori risultati anche in condizioni atmosferiche avverse. L’analisi completa della forma d’onda permette quindi di discriminare tutti i singoli impulsi entranti e di memorizzarli lungo una stessa direzione di acquisizione, arricchendo notevolmente il dato acquisito.

L’analisi digitale della completa forma d’onda permette di ottenere misure multiple per ciascun impulso laser consentendo di rilevare meglio di qualunque altro scanner il DTM (Modello Digitale del Terreno) anche in aree coperte da fitta vegetazione.
Grazie all‘uso del secondo scanner inclinabile e al nuovo sensore LMS-Q1560, sarà possibile scansionare facilmente anche i pendii più verticali assieme al fondo valle.

La tecnologia Multiple-Target sviluppata da RIEGL e già consolidata sui sistemi aviotrasportati, viene applicata per la prima volta sugli scanner terrestri, sui nuovi modelli di RIEGL.

Video

AMBITI APPLICATIVI DEI LIDAR

Contatta i nostri esperti

Siamo a tua disposizione per rispondere a domande sui nostri prodotti e fornirti la consulenza di cui hai bisogno.


    Cliccando su “invia” autorizzo il trattamento dei miei dati personali, dichiarando di essere a conoscenza dei diritti riconosciuti, in conformità al Regolamento U.E. n° 679/2016 sulla tutela della privacy.

    MicroGeo © 2022 powered by Webolik. Tutti i diritti riservati

    Seguici sui nostri social

    ×

    Contattaci tramite Whatsapp

    × Come possiamo aiutarti?