Phantom 4 Multispectral

Dati precisi sullo stato della vegetazione raccolte dalla fotocamera RGB e dalle cinque fotocamere multispettrali blu, verde, rosso, Red-Edge e vicino-infrarosso del P4 Multispectral: il drone ad alta precisione con sistema integrato per immagini multispettrali, pensato per l’agricoltura, il monitoraggio ambientale e tanto altro.

Informazioni immediate sulla salute delle piante

P4 Multispectral consolida il processo di acquisizione dei dati fornendo informazioni sulla salute delle colture e aiutandoti nella gestione della vegetazione. Questa nuova piattaforma creata da DJI è dotata delle stesse potenti funzionalità dei droni della serie Phantom 4, come 27 minuti di autonomia di volo e fino a 7 km di distanza di trasmissione con il sistema OcuSync. 

L’acquisizione di immagini in agricoltura è ora più semplice ed efficace che mai, grazie a un sistema stabilizzato e integrato che raccoglie dati completi e pronti all'uso. Accedi alle informazioni raccolte dalla fotocamera RGB e dalle cinque fotocamere multispettrali blu, verde, rosso, Red-Edge e vicino-infrarosso, tutte da due megapixel, con otturatore globale e stabilizzate su tre assi.

Un sensore sensibile alla luce solare, posizionato sulla parte superiore della scocca, cattura l’irradiazione, ottimizzando l’accuratezza e l’uniformità dei dati raccolti nei diversi momenti della giornata. Le informazioni vengono successivamente rielaborate per l’ottenimento di risultati NDVI estremamente accurati.

Immagini RGB e NDVI

Le semplici immagini aeree ora non bastano più agli agronomi più esigenti. L’analisi dell’indice di vegetazione normalizzato (NDVI), combinata alla visualizzazione di immagini RGB, permette di individuare i punti che necessitano di maggiore attenzione per impostare trattamenti mirati con rapidità ed efficacia.

Ottieni dati di posizionamento accurati e in tempo reale grazie alle immagini acquisite dalle sei fotocamere grazie al sistema TimeSync di DJI, per misurazioni precise a livello centimetrico. Il sistema TimeSync regola costantemente l’assetto della centralina di volo, delle fotocamere RGB e NB e del modulo RTK, fissando i dati di posizionamento al centro del sensore CMOS e riportando su ogni immagine metadati accurati. Tutte le fotocamere vengono sottoposte a un rigoroso processo di calibrazione, inclusa la misurazione delle distorsioni radiali e tangenziali dell’obiettivo. I parametri di distorsione vengono acquisiti e salvati nei metadati di ogni immagine, per adeguare il software di post-produzione alle necessità dei singoli utenti.

Compatibilità con la stazione mobile D-RTK 2 e con il protocollo NTRIP

Migliora la precisione del posizionamento RTK senza connessione internet collegando P4 Multispectral alla stazione mobile GNSS ad alta precisione D-RTK 2, oppure al protocollo NTRIP (per il trasferimento dei dati RTCM attraverso internet) tramite una chiave dongle 4G o un hotspot Wi-Fi.

Puoi anche salvare i dati satellitari ed elaborarli successivamente in PPK.