Drone Batimetrico con Ecoscandaglio

Precisione di 5 cm a 10 metri di profondità


L'integrazione di un Ecoscandaglio a un Sistema APR consente di acquisire dati batimetrici in modo rapido ed efficiente ad un costo di gran lunga inferiore rispetto alle imbarcazioni appositamente costruite per questo tipo di rilievo. Non è richiesto alcun accesso speciale al corpo idrico ed è possibile eseguire il rilevamento anche in acque altamente contaminate dove è pericoloso utilizzare altre tecnologie.

Caratteristiche

Questo sistema è ideale per luoghi difficili da raggiungere (coste ripide, pozzi di estrazione mineraria, acque poco profonde, ostacoli sul terreno), ma anche per rilevare stagni, laghi e canali fino a 100 metri di profondità. Non è necessario un punto di accesso diretto al soggetto da rilevare: le posizioni non raggiungibili a piedi sono raggiungibili con il drone.

Acquisisce i dati 10 volte più velocemente rispetto ai metodi tradizionali grazie alla facilità di trasporto e alla rapida implementazione.

Il sistema è adatto a lavorare in ambienti pericolosi in cui un essere umano non dovrebbe avvicinarsi liberamente. Il drone non è contatto con l'acqua, quindi anche i laghi e i fiumi con forti correnti, così come le acque contaminate, possono essere misurabili.

Il posizionamento accurato del drone durante il rilievo e la capacità di volare ad una velocità costante (anche a quote basse) producono un risultato altamente affidabile e preciso (inferiore a 5 cm di errore).


Profondità di uno stagno rilevata con drone batimetrico

Applicazioni

  • Mappatura dei sedimenti di ossidazione e stagionatura;
  • Mappatura delle profondità e dei sedimenti dell'acqua prima del dragaggio e della pulizia di specchi d'acqua come stagni, laghi, fiumi poco profondi;
  • Misurazione della profondità dell'acqua di laghi a cielo aperto, dighe e stagni;
  • Ispezioni subacquee per lavori di ingegneria / costruzione (attraversamenti di ponti o condutture);
  • Misurazioni del volume dei fanghi negli stagni di stabilizzazione dei rifiuti;
  • Profilazione dei fondali fluviali e lacustri per indagini scientifiche e monitoraggio ambientale.