Applicazioni

Essendo il monitoraggio dinamico un sistema di misurazione delle oscillazioni di una struttura, le applicazioni sono moltissime: è utilizzabile ovunque vi sia necessità di monitoraggio del displacement.

Di seguito alcuni esempi:

  • PONTI
    Essendo stati soggetti a stress crescente nel passare degli anni e spesso senza manutenzione, i ponti sono plausibilmente il primo soggetto delicato da monitorare

  • DIGHE
    Come i ponti le dighe sono sottoposte a pressioni e vibrazioni, ed è quindi importante monitorare attivamente lo stato di salute della struttura

  • STRUTTURE METALLICHE
    Il sistema è adatto per l’applicazione su qualsiasi struttura metallica, che essa sia temporanea o definitiva, quindi torri, passerelle, ponteggi e quant’altro

  • ARCHITETTURE STORICHE
    Le strutture costruite centinaia o migliaia di anni fa hanno necessariamente subito un degrado da parte del tempo che potrebbe averle rese non solide come all’inizio, ragion per cui è importante monitorare chiese, campanili, castelli e costruzioni analoghe.