City Modelling - Scansioni in movimento

Il laser scanner, grazie alla velocità di scansione, permette di essere usato anche per applicazioni dove la scansione viene fatta da mezzi in movimento (quad, auto, imbarcazioni, elicottero). L’associazione di altri sensori , come telecamere, fotocamere, Gps e piattaforme inerziali IMU, è possibile grazie alla tecnologia avanzata e alla predisposizione all’interfacciamento di sensori diversi dallo scanner.

La rapida evoluzione tecnologica degli ultimi anni nel campo della fotografia digitale e della navigazione satellitare di precisione ha permesso al cosiddetto MMS (Mobile Mapping System) di prendere sempre più campo per l’acquisizione di dati geospaziali.

Questa tecnologia, diversamente dallo scanner terrestre, sfrutta la potenzialità del movimento e della velocità del mezzo sul quale lo scanner è montato, per acquisire dati in modo più veloce e grazie all’interfacciamento e alla sincronizzazione del flusso dei dati ad un sistema di posizionamento Gps e ad un sistema inerziale (IMU) per il controllo di rollio, beccheggio e imbardata, si raggiungono precisioni centimetriche.

  • Catasto strade, rilievo e mantenimento del manto stradale e segnaletica
  • City Modelling – rapido rilievo 3D per la generazione di modelli 3D delle città
  • Mappatura veloce degli ingombri di strade soggette a passaggi di carichi sporgenti
  • Rilievo delle linee aeree elettriche con diametro di 3mm
  • Mappatura della vegetazione


Rilievo Mobile a Venezia